Conosciamo meglio Buby Senarega...

Artista prolifico e appassionato in quaranta anni di lavoro ha saputo cantare la sua terra come pochi altri musicisti in Liguria.
Il reperatorio di Senarega consiste in canzoni che ha scritto da solo o musicato su testi di Edoardo Firpo.
Conosciuto dai più per le molte partecipazioni a feste tradizionali, spettacoli e manifestazioni culturali, finalmente è possibile apprezzare in modo compiuto la sua musica.
Per questo dobbiamo ringraziare Bruno Costa, amico e grande estimatore della vena poetica di Senarega, che con un gruppo di amici musicisti è riuscito ad antologizzare in modo sintetico e completo la produzione dell'artista.
Silvio Ferrari, nella nota "introduttiva" al disco, sottolinea l'autenticità di una voce unica nel panorama attuale e conferma come questo lavoro rappresenti "un bel risultato per la nostra cultura regionale".

Il cd è edito dalla Devega, etichetta del gruppo editoriale De Ferrari.
Fondata nel 1972, la Devega si occupa di editoria multimediale e musicale. (www.devega.it)

Impariamo La Musica” alla biblioteca De Amicis.
La fondazione De Ferrari ha realizzato la prima guida più CD rivolta al mondo della scuola, per sensibilizzare i giovani ad una più critica comprensione del linguaggio musicale.
Il libro (scritto a tre mani da Josè Scanu, Buby Senarega e Marco Mastroianni) è diviso in due parti: Josè Scanu ci racconta la meravigliosa storia della musica con riferimento anche ad altre civiltà e agli strumenti; Buby Senarega con le sue fiabe ci fa immaginare il mondo fantastico della musica; il tutto arricchito dai coloratissimi ed originalissimi disegni di Marco Mastroianni.
La mattinata sarà introdotta dal Preside della Facoltà di Scienze della Formazione prof. Pino Boero e seguirà un laboratorio musicale guidato da Josè Scanu, Mario Trabucco e Buby Senarega che attraverso una performance musicale permetterà ai ragazzi di conoscere meglio questa nobilissima arte attraverso il contatto con gli strumenti.
Il libro che verrà distribuito gratuitamente nelle scuole contiene anche un cd con le musiche di Nicolò Paganini; è un’iniziativa divulgativa senza pretese didattiche avente come unico scopo quello di accompagnare “i più piccoli alla scoperta del vastissimo mondo dei suoni in maniera dinamica e divertente”.


Per 50 anni ha partecipato attivamente alla vita sociale-politica, interpretandola anche nelle sue canzoni, esibendosi con semplicitàe autenticità.
Il cd, edito da Devega, è frutto del consistente contributo del musicista Bruno Costa (collaborano Marco Fadda Costa, Filippo Gambetta, Marco Spiccio, Daniela Piras, Alessio Siena, Cristina Campanile.

Nel caso specifico di Bubi Senarega, la tensione naturale, creata dalla sua educazione musicale e culturale, ha spinto in modo graduale, portandolo a poco a poco a distanziarsi dalle sue prime composizioni, molto didascaliche e realistiche, arrivando a canzoni più ricercate, sia nel testo che nella musica.
I testi delle ultime canzoni sono infatti molto evocativi (come nel caso di "Mariolina X", che tratta il tema del terrorismo raccontando la storia di una ragazzina, la sua trasformazione graduale fino ad esiti estremisti), e le melodie lasciano trasparire piccoli particolari "colti" (il tempo in ¾ alla Brassens di "Guido Rossa", le armonie complesse di "Varsavia 1981", e così via).